Accesso ai Contenuti Riservati


La Dimenticanza ovvero il valore della leggerezza

Informazioni sul Corso/Laboratorio

Docente/i

Antonelli e Micheli

Modalità

In presenza

Località

Villa Postignano Nocera Umbra

Partecipanti max

14

Date del corso

22 ottobre 2023
}

Durata (ore)

9-12 / 14.30-17.30

Scadenza iscrizioni

15/10/2023

Informazioni e iscrizioni

3402341989 - 3427021227
diariovisivo.umbria@gmail.com

Costo

25 euro

Il laboratorio nasce per riflettere sul concetto di dimenticanza, intesa come capacità di eliminare dalla propria vita ciò che pesa e crea ostacoli alla mente e al cuore.

A partire dalla lettura di un albo illustrato e facendo riferimento a diversi testi di letteratura classica (come l’Eneide di Virgilio o L’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto) o contemporanea (come l’albo “La leggerezza perduta” di Cristina Bellemo o la poesia “La dimenticanza” di Josif Aleksandrovič Brodskij)si avrà modo di interrogarsi sul significato e le diverse accezioni del termine “dimenticare”, sulla sua equivalenza con la parola “scordare”, su ciò che realmente è necessario o superfluo e, infine, su ciò che è per noi salvifico.

La dimenticanza può essere considerata una forma attiva di evoluzione: dimenticare per andare oltre. Dunque non per cancellare ma superare, per scoprire nuovi spazi, per creare vuoti che possano regalarci leggerezza, scintille e semi da accudire.

 

Diario Visivo® 2023© Vietata la copia