Accesso ai Contenuti Riservati


Foto “rubate”

In settimana ho fatto qualche foto ai Diari Visivi dei miei ragazzi di terza. Spesso ci lavorano in autonomia, senza che io assegni laboratori specifici, perché il senso di disegnare […]

Scritto da Federica Ciribì

Sono Architetto e Dottore di ricerca in Recupero Edilizio ed Ambientale. Sono abilitata all’insegnamento di “Arte e Immagine” e di “Disegno e Storia dell’Arte” presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e all’insegnamento di “Costruzioni, tecnologia delle costruzioni e disegno tecnico” presso l’Università degli Studi di Pisa.

Pubblicato il 2 Aprile 2021

In settimana ho fatto qualche foto ai Diari Visivi dei miei ragazzi di terza. Spesso ci lavorano in autonomia, senza che io assegni laboratori specifici, perché il senso di disegnare e scrivere su un Diario poi è anche questo, raccogliere, lasciare traccia, in libertà. Altre volte fanno due versioni dello stesso laboratorio e poi mi mostrano la loro preferita, nascondendo una ricchezza di idee e contenuti considerevole, che poi scopro per caso.
Raccolgo qui alcune immagini che mi hanno colpito, magari possono essere per voi spunto per nuovi laboratori.

Buona serata a tutti

Parole chiave

0 commenti

Articoli correlati

Il minuto vagabondo di Natale

Il minuto vagabondo di Natale

Tanti tanti anni fa accadde un fatto strano."Era la sera di Natale e tutti aspettavano con ansia la mezzanotte. I...

L’Arte cura il dolore

L’Arte cura il dolore

Il Diario Visivo nei laboratori di arteterapia L'arte ha una funzione riparatrice dal dolore, ci aiuta a dare forma a...

Diario Visivo® 2024© Vietata la copia

Pin It on Pinterest

Shares
Condividi This