Accesso ai Contenuti Riservati


Tu hai le ali! Tutorial per il Diario Visivo

Se avete seguito i due precedenti articoli, ora sarete pronti a realizzare la vostra pagina sul Diario Visivo coi messaggi che la vostra parte saggia vi ha suggerito scritti sulle […]

Scritto da Federica Ciribì

Sono Architetto e Dottore di ricerca in Recupero Edilizio ed Ambientale. Sono abilitata all’insegnamento di “Arte e Immagine” e di “Disegno e Storia dell’Arte” presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e all’insegnamento di “Costruzioni, tecnologia delle costruzioni e disegno tecnico” presso l’Università degli Studi di Pisa.

Pubblicato il 9 Aprile 2019

Se avete seguito i due precedenti articoli, ora sarete pronti a realizzare la vostra pagina sul Diario Visivo coi messaggi che la vostra parte saggia vi ha suggerito scritti sulle ali.

Nel precedente post Compassione e Diario Visivo abbiamo lavorato sui messaggi del nostro critico interiore e su come ascoltare la nostra parte saggia per trasformarli in pensieri positivi, in grado di farci volare. Per questo esercizio ho preparato un mix media di semplice realizzazione: avrete bisogno di una matita morbida, gomma pane, carta da collage, colla vinilica, gesso liquido o cementite, pennarelli colorati e marker.

La prima fase è quella di realizzazione di un collage su una pagina del nostro Diario Visivo.

Diario Visivo © Federica Ciribì

La seconda fase consiste nella copertura di parte del collage con gesso liquido o cementite, in modo da creare una superficie bianca su cui disegnare. L’ideale è coprire solo parte del collage cercando di sfumare i bordi dall’interno verso l’esterno.

Diario Visivo © Federica Ciribì

Nella terza fase ho disegnato una farfalla (le mie corsiste hanno disegnato anche altri insetti e animali) a matita che poi ho ripassato con un marker nero. Il disegno può occupare la parte bianca (gesso) ma anche proseguire sulla carta con altri motivi tratti dal mondo naturale. Si può scegliere di aggiungere una frase (“What if I fall?” – “Oh but my darling, what if you fly?”)

Diario Visivo © Federica Ciribì

Nell’ultima fase si procede colorando le diverse parti e scrivendo sulle ali i messaggi che possono farci volare, ossia i messaggi che ci ha suggerito la nostra parte saggia.

Tu hai le ali! Tutorial per il Diario Visivo

Il risultato finale (alcune delle foto che seguono mi sono state concesse gentilmente dalle mie corsiste) è una tavola di grande impatto emotivo, in grado di ricordarci per sempre il percorso di crescita che abbiamo affrontato.

Tu hai le ali! Tutorial per il Diario Visivo

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Quelle come me – Judy Chicago

Quelle come me – Judy Chicago

Judy Chicago è stata nominata nel 2008 da "Time Magazine" una delle 100 personalità in vita più influenti del mondo....

Diario Visivo® 2024© Vietata la copia

Pin It on Pinterest

Shares
Condividi This