Diario Visivo © 2019 vietata la copia

Diario Visivo e poesia nascosta

Diario Visivo e poesia nascosta

Questa mattina mi sono svegliata con la voglia di trovare una nascosta e lavorare sul mio . Potevo dedicare un’oretta a me stessa, quindi ho aperto un vecchio libro, ho strappato una pagina a caso e ho provato a scrivere una col metodo del CUT-UP che ho appreso durante un corso di Caviardage® con l’esperta .

, così come il Caviardage®, sono potenti strumenti di espressione e di personale e per quelle strane corrispondenze che a volte accadono, mi sono venute fuori queste parole:

Oh, come è bello!
trovare il mio sogno
parrà di dormire su una nuvola viola
a metà tra il rosa e l’azzurro
essere pittrice,
e abitare contenta,
un giorno o l’altro di sole.

Chi mi conosce può capire quanto tutto ciò sia autobiografico e chi conosce il metodo del potrà capire quanto sia stato per me facile comporre la pagina che trovate in questo articolo.

Avevo già fatto lo sfondo in un giorno in cui avevo bisogno di avvolgermi dei colori del cielo, del rosa e dell’azzurro.

Diario Visivo e poesia nascosta (1)

In un’altra giornata sfogliando un catalogo avevo trovato questo splendido quadro di e avevo deciso di incollarlo sullo sfondo del cielo.

Oggi il tutto si è ricomposto e la giornata è iniziata al meglio.

Spero che sia stata una Buona Pasqua per tutti. A presto.

1 comment on “Diario Visivo e poesia nascosta

Comments are closed.